Posted by & filed under News.

Non molti lo sanno, ma c’è un modo per ricevere cure sanitarie negli Stati Membri dell’UE senza dover correre un grosso rischio economico: la nostra tessera sanitaria.
Ebbene sì, il classico tesserino blu costituisce la Tessera Europea Assistenza Malattie (TEAM) che permette a tutti gli assistiti dal Servizio Sanitario Nazionale di ricevere cure mediche urgenti e necessarie negli Stati dell’UE, in Norvegia, Islanda, Liechtenstein e Svizzera. Il cittadino dovrà recarsi in una struttura sanitaria pubblica o convenzionata ed esibire il TEAM, in questo modo potrà ricevere le cure alle stesse condizioni degli assistiti del Paese ospitante. Se ad esempio una prestazione è coperta dal servizio sanitario del Paese, cioè se si paga col ticket, anche l’italiano pagherà il ticket senza subire un sovrapprezzo. Per le cure di alta specializzazione invece, non basta recarsi presso una struttura straniera ma è necessaria l’autorizzazione preventiva della propria Asl, nel caso ad esempio che un cittadino voglia ricevere le cure in un centro specializzato per la propria patologia all’estero.

Anche per quanto riguarda i farmaci il cittadino italiano non perde i suoi diritti all’interno dell’Unione Europea: tutti i cittadini comunitari che sono in vacanza o in soggiorno in altro Paesi dell’UE possono ottenere i farmaci dispensabili sotto prescrizione medica, e addirittura il rimborso qualora siano di fascia A. È possibile fare richiesta di rimborso entro 60 giorni dall’acquisto del farmaco e l’Asl a sua volta ha 60 giorni per effettuare il rimborso dall’arrivo del modulo.

Al di fuori dell’Europa e degli altri Stati sopra riportati però, questo tipo di tutela sanitaria non è prevista e il cittadino italiano che necessita di cure può incorrere in pesanti rischi economici. Per viaggi prolungati o soggiorni fuori dall’UE è bene quindi munirsi di un’assicurazione sanitaria valida per il Paese ospitanti, onde evitare di incorrere in spiacevoli sorprese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.